Inaugurata la sede di Chengdu Only Italia.” Only Italia vuole offrire alle aziende italiane reali opportunità di sviluppo. E lo sviluppo più interessante, promettente, vigoroso è proprio in questa Cina dell’ovest…”

Con queste parole la presidente Irene Pivetti nella nuova sede di cooperazione economico-culturale di Chengdu, business center,  ha presentato gli illustri ospiti che sono intervenuti, il Console Generale d’Italia a Chongqing Filippo Umberto Nicosia, Lin Zhongqing, presidente dell’Associazione per la promozione della cooperazione economica e commerciale della provincia e della strada del Sichuan, Yang Qing, Presidente di Huayue Chengdu International Investment Holding Group Co., Ltd. Riccardo Zhou General Manager Only Italia Cina . L’articolo uscito nel magazine cinese “sc.china.com” http://sc.china.com.cn/index.php?m=wap&siteid=1&a=show_wap&catid=178&id=274162&from=groupmessage 

descrive il grande evento

“Felice e orgogliosa di essere qui – Il discorso della Presidente di Only italia inizia così – Ringrazio tutti coloro che lo hanno reso possibile. Prima di tutto Eddie. Che non e solo un apprezzato giornalista ma prima di tutto un amico. Ringrazio per l’intelligente organizzazione e supporto strategico. Ringrazio tutto lo staff in Italia e tutte le imprese che hanno creduto e credono nel nostro modello di collaborazione. Solo collaborando si costruiscono progetti importanti,  e le relazioni stabili e di successo fra l’Italia e la  Cina sono un progetto complesso. In questo progetto la sede di Chengdu riveste un ruolo chiave. Only Italia vuole offrire alle aziende italiane reali opportunità di sviluppo. E lo sviluppo più interessante,  promettente,  vigoroso è proprio in questa Cina dell’ovest, che cresce, investe e innova ed è competitiva ma è anche attenta ad un modello di sviluppo più armonioso,  rispettoso dell’ambiente, delle persone, e alla ricerca di una qualità della vita che non si identifica con il lusso o con la ricchezza,  ma con l’armonia, la possibilità per ciascuno di esprimere il meglio di sé, con una viva curiosità per tutto ciò che è nuovo. In questa linea, il progetto di Only Italia a Chengdu passa attraverso due obiettivi strategici ed ambiziosi. Il primo, concentrare qui alcuni progetti di rilevanza nazionale, che speriamo di poter presentare alla fiera dell’Ovest questo settembre,  come il parco racing, e altri… Il secondo obiettivo è di fare finalmente partire il treno diretto Cina Italia,  di qui a poche settimane, grazie ad un accordo stabile ed importante con China Railway Service e Hupac, il secondo maggiore operatore di logistica ferroviaria d’Europa. Per tutti questi motivi l’Ufficio di Chengdu ben si candida ad essere hub dell’attività di Only Italia in Cina,  dove non solo i buyer potranno incontrare i fornitori, ma i progetti gli investitori,  e dove le idee diventeranno progetti. Per questo, infine, il nostro augurio è di conservare nel tempo il rapporto già ottimo che abbiamo con le autorità governative cinesi ed italiane,  per potere fare tesoro del loro supporto, e per operare sempre nel solco delle priorità da loro indicato. L’apertura della sede di oggi ce ne dà lo strumento più importante, ora non ci resta che farne buon uso. A tutti quanti,  buona armonia, e buon lavoro!”

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *