La “piattaforma di cooperazione tecnologica e commerciale di Zhongyi” si è stabilita nello Zhongguancun Hangxing Park a Pechino

Nel pomeriggio del 3 settembre, Irene Pivetti, presidente dell’ Angli group, e Zhang Jiangang, presidente della Pechino Hangxing Machinery Manufacturing Co., Ltd. hanno firmato congiuntamente l’accordo sulla cooperazione cino-italiana e la co-costruzione della piattaforma commerciale nello Zhongguancun Hangxing Park, distretto di Dongcheng, Pechino. Si tratta di un parco internazionale con ricchi vantaggi culturali e tecnologici a Zhongguancun, Pechino, Cina, la piattaforma di cooperazione internazionale più autorevole per la tecnologia, i servizi finanziari e la cooperazione commerciale istituita dalle imprese tecnologiche dei due paesi. Le istituzioni di scambio e cooperazione economica internazionale della Cina e dell’Italia, nonché i partner commerciali di Belt and Road, hanno entrambi partecipato al simposio e hanno assistito a questo momento storico.

Irene Pivetti, ex Presidente della Camera italiana, è l’attuale presidente dell’Associazione Italiana Amicizia della Cina e ha sentimenti profondi per il popolo cinese, ha viaggiato negli anni tra Italia e Cina e ha collaborato con il governo e le imprese italiane e cinesi nella tecnologia e nella cultura per migliorare l’amicizia tra il popolo cinese e quello italiano. La comunicazione ha dato un grande contributo. Soprattutto prima e dopo il memorandum d’intesa tra i due governi, ha firmato la costruzione di “Belt and Road”, ha promosso attivamente, non solo ha promosso l’apertura della Cina, dell’Europa meridionale e dell’Europa centrale, ma ha anche favorito attivamente il coordinamento e la cooperazione tra i governi dei paesi lungo la linea e il settore ferroviario. In un’intervista con un giornalista cinese, una volta disse: “L’iniziativa della Belt and Road Initiative è paragonabile al più grande progetto mondiale della Grande Muraglia”.

 Alla cerimonia della firma della “Piattaforma di cooperazione tecnologica e commerciale Cina-Italia”, Jiang Zhigang, Vice Presidente del Centro di ricerca sulla pianificazione della via della seta cinese, ha dichiarato che il Centro di ricerca sulla pianificazione della via della seta è un think tank nazionale della Belt and Road Initiative. La cooperazione bilaterale promuove anche la cooperazione multilaterale: l’Italia è un importante paese sviluppato nel mondo. Molte industrie sono in una posizione di leadership nel campo della scienza e della tecnologia. Dopo decenni di riforme e apertura, la Cina ha molte aree con vantaggi innovativi. In quanto think tank nazionale, siamo disposti a dare suggerimenti per la costruzione della “piattaforma tecnologica e commerciale Cina-Italia”. Attualmente, il Centro di ricerca sulla pianificazione della via della seta e l’Associazione per l’amicizia italo-cinese stanno discutendo la firma di un protocollo di cooperazione tra le due parti.

I rappresentanti delle agenzie di cooperazione internazionale presenti all’incontro hanno commentato che la “piattaforma di cooperazione tecnologica e commerciale Cina-Italia” stabilita a Pechino Zhongguancun Hangxing Park riflette la visione lungimirante e la visione internazionale della società di co-costruzione Angli Group e Pechino Hangxing Machine Manufacturing Co., Ltd. La cooperazione economica e gli scambi culturali tra i due paesi hanno una lunga storia: l’anno prossimo ricorre il 50 ° anniversario dell’instaurazione di relazioni diplomatiche tra Cina e Italia e gli scambi scientifici e commerciali e la cooperazione tra le due parti entreranno sicuramente in una nuova fase di sviluppo.

rassegna stampa cinese e articoli originali:

http://rss.cri.cn/20190905/f6bc8baf-356d-41e1-94e5-a6ea720edb81.html?from=groupmessage

http://www.xfrb.com.cn/article/stjj-pptg/11014218264085.html

http://www.rmzxb.com.cn/c/2019-09-05/2420193.shtml

http://business.china.com.cn/2019-09/05/content_40885885.html

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *