Only Italia promuove in Cina la tradizione del panettone italiano

L’Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza (ONPS), in collaborazione con l’associazione di cultura politica “Il Cantiere”, ha organizzato due importanti iniziative dedicate ai temi della salute e della corretta alimentazione: il convegno “Sana, corretta alimentazione idonei appropriati stili di vita e prevenzione a garanzia del valore della salute” e la Tavola Rotonda sul tema dell’obesità. La due giorni, tenutasi il 20 e 21 novembre a Roma, presso il Tempio di Adriano, è stata una importante occasione di approfondimento e confronto, a cui hanno partecipato personalità del mondo delle istituzioni, della ricerca, dell’università, che si sono confrontati su un argomento sempre più attuale, quello del cibo, che non a caso è stato anche tra i temi fondanti di EXPO 2015, “Feeding the Planet, Energy for life”. Ricercatori, avvocati, medici, legislatori, hanno affrontato diversi aspetti legati al mondo dell’alimentazione: si è parlato di telemedicina, prevenzione, sicurezza alimentare, contraffazione, filiera alimentare, salute e corretto stile di vita. Un tema strettamente legato all’alimentazione è quello del Made in Italy, che vuol dire dieta mediterranea, prodotti di qualità, antica tradizione gastronomica: tutti elementi che rendono l’Italia leader nel mondo del food. Made in Italy vuol dire anche una fetta importante, anzi fondamentale, della nostra economia: imprese grandi, ma anche piccole e medie, che esportano sui mercati esteri con grande successo. Di questi temi ha parlato Irene Pivetti, ospite del convegno in qualità di presidente di Only Italia, piattaforma commerciale e di investimenti che promuove le pmi italiane all’estero, in particolare nel mercato cinese. L’ex Presidente della Camera era accompagnata da Zhou Zong Qing, Direttore dell’Ufficio Europa del Parco Industriale Alimentare di Yangzhou (Yangzhou Food Industry Park), destinato a diventare il più grande polo destinato all’industria agroalimentare in Cina, con cui Only Italia ha avviato una importante partnership per promuovere le aziende italiane del settore alimentare.“Only Italia si occupa da anni di promuovere i prodotti made in Italiy all’estero. Quest’anno abbiamo avviato un importante collaborazione con Yangzhou per la realizzazione del Parco Industriale Alimentare – afferma Pivetti -, la cui apertura è prevista per il 2017, e di cui Only Italia curerà il grande spazio dedicato al mondo del cibo italiano e alle nostre aziende del settore che vorranno scommettere sul mercato cinese, mercato che è da anni in forte espansione. In Cina amano molto tutto quello che è made in Italy, ed apprezzano in particolare il cibo italiano, di cui apprezzano la qualità e la tradizione, essendo essi stessi depositari di una grande storia e tradizione gastronomica. Oggi parliamo di cibo e di sana alimentazione, e celebriamo anche l’eccellenza della tradizione dolciaria italiana legata alle festività natalizie grazie alla Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro. Propongo alle aziende presenti e a tutte le aziende italiane del settore – conclude Pivetti – di valutare l’opportunità di essere presenti nel Parco Industriale Alimentare di Yangzhou, per promuovere i propri prodotti e il proprio marchio. Sono certa che i nostri amici cinesi apprezzeranno moltissimo il nostro panettone e tutti gli altri dolci natalizi, come già fanno per il buon cibo e il buon vino italiani. La mia proposta, e il mio augurio, è che anche in Cina possano avere presto il panettone italiano sulle loro tavole per le festività, magari già per il prossimo Capodanno cinese!”. I convegni si sono conclusi infine con la VII edizione della Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro,  appuntamento con il meglio della tradizione dolciaria italiana dedicata alle festività natalizie: il pubblico ha potuto conoscere decine di produttori dolciari e degustare i prodotti, freschi e genuini, preparati da 30 Maestri Pasticceri che hanno esposto il meglio delle loro produzioni, che caratterizzano la tradizione del Natale italiano, dal Nord al Sud dello Stivale.