Shipping, Forwarding&Logistics meet Industry: il progetto di Only Italia Logistics

 L’intervista ed il progetto della Presidente di Only Italia Irene Pivetti riguardo il treno diretto Italia-Cina

“La logistica chiave se parliamo di Eurasia è quella ferroviaria, perché strategica soprattutto riguardo le condizioni di trasporto del prodotto commerciale (troppo pesante per andare in aereo e magari troppo delicato per andare in nave visti anche i lunghi tempi di percorrenza.) L’Italia non ha mai programmato, sino ad ora, un suo servizio diretto Italia- Cina, e ci ritroviamo ad essere costantemente sudditi dello scalo fisso in Germania. Bisogna invece investire sulle potenzialità della rete ferroviaria e nella riduzione dei tempi di percorrenza, con una certa autonomia nel determinare questo servizio. Per questo motivo è nata Only Italia Logistics che, come soggetto neutro, spera di riuscire a coinvolgere il maggior numero di operatori logistici di trasporto italiani per dare un nuovo strumento e opportunità al nostro Paese. E’ necessario rendersi conto che questo è un tema vitale per la sopravvivenza economica delle nostre aziende, ma anche un tema di fortissima portata politica, in quanto significherebbe rispondere con determinazione e in maniera attiva alla politica del Presidente Xi Jinping riguardo l”amicizia Italia-Cina senza subire un rapporto unilaterale o un’ipotetica azione neo-coloniale della Cina nei confronti dei partner europei.  L’Italia ha tutte le carte da giocare ancora sul tavolo; dobbiamo rivendicare la centralità delle rotte meridionali senza accettare che il treno vada solo nel nord Europa, sottolineando l’importanza strategica di un treno diretto come quello che propone Only Italia Logistics.

Invitiamo sempre più operatori del settore a prendere parte al nostro progetto ed unirsi a questo sforzo, affinché si dia all’Italia uno strumento importante di cui il sistema economico ha bisogno.

Per consultare il progetto:

Pivetti VALORE STRATEGICO DELLA BRI

Per guardare il video: 

https://www.youtube.com/watch?v=pb0gDfpMbmw&feature=youtu.be&fbclid=IwAR2NkoPG4quLbApYcG9FDK-7TDBrcftT85BZFEJwNN8NGVNH6kFeYRg0JZM.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *